Dove siamo

Sala Biellese

Sala Biellese – vie del paese

La Casa delle Capre è immersa nel delizioso paesaggio dell’anfiteatro morenico di Ivrea, a Sala Biellese. Qui, tra un sentiero ed un bosco, un prato ed una vecchia cascina, è possibile incontrare piccole e grandi realtà che, come la nostra hanno deciso di dedicare la propria attività ad una vita più vicina alla natura.

Sala Biellese, uno dei paesini situali sulla sommità della serra morenica di Ivrea (una delle strutture geologiche più interessanti della regione Piemonte), non è solo il classico paesino di provincia in cui la vita scorre tranquilla. Immerso nel verse di un’area “Sito di Interesse Comunitario“, è caratterizzato da una geo-morfologia particolare, che lo rendo una meta turistica gradevole e rilassante per chi ama immergersi nella natura.

Sala Biellese  è stata anche protagonista di uno degli esperimenti più interessanti che hanno caratterizzato la guerra di Liberazione durante la Seconda Guerra Mondiale. Proprio qui, nel 1944, venne trasferita per motivi di sicurezza Radio Libertà, un’emittente radiofonica gestita dai partigiani e rivolta al pubblico, quindi priva di funzioni direttamente militari, unico esempio di attività di questo genere riscontrabile in quegli anni.

Ancora oggi i contenuti delle trasmissioni sono consultabili presso la Biblioteca Civica di Biella.

I ricordi legati alla Seconda Guerra Mondiale non si fermano certo  a questo. Il piccolo paese è stato anche protagonista della cosiddetta “Battaglia di Sala” durante la quale, il 1 febbraio 1945, le forze partigiane in unione con alcune forze alleate riuscirono ad avere la meglio su un battaglione nemico, segnando una delle più importanti vittorie di quei giorni.

Sala Biellese - Santuario della Madonnina

Sala Biellese – Santuario della Madonnina

Sala Biellese non offre solo testimonianze vive e vibranti di uno dei momenti più drammatici della nostra storia, ma ospita anche sul suo territorio alcuni edifici storici, come la Torre Campanaria, la Badia dei Santi Salvatore e Giacomo, la Chiesa della Madonna della Neve e San Giuseppe e il Santuario della S.S. Annunziata, detto anche il Santuario della Madonnina.

Sempre a Sala Biellese ha sede il “Rifugio degli Asinelli“, una vera e propria oasi di pace per esemplari maltrattati provenienti da tutta Europa, che possono qui trovare cure, affetto ed un ambiente ospitale, adatto alla propria vita.